In tempi di COVID
vince chi garantisce la sicurezza!

Il progetto SAFETOWN® nasce per garantire a tutti i fruitori di un esercizio pubblico la sicurezza di un ambiente sanificato e Covid-free.

Parliamo di ristoranti, trattorie, pizzerie, self-service, mense, bar, pub, pasticcerie, gelaterie, rosticcerie, attività di catering, attività di somministrazione di alimenti e bevande nei circoli e nelle associazioni private e attività di intrattenimento.
Ma non solo, SAFETOWN® vale anche per attività ricettive, acconciatori, estetisti, servizi alla persona, commercianti al dettaglio da sede fissa e ambulante, guide turistiche.
Insomma, attraverso un'attenta e seria autovalutazione, qualunque esercizio o attività aperta al pubblico può decidere di certificarsi "SAFE” e in questo modo sottolineare la sua serietà e determinazione nella cura di noi clienti e nel prevenire una nuova diffusione del virus su larga scala.

IL NOSTRO OBIETTIVO È UNO SOLO: RITORNARE AL PIÙ PRESTO ALLA NORMALITÀ

La vera innovazione rappresentata dal progetto SAFETOWN® è quella di responsabilizzare tutti gli attori: i gestori di ogni esercizio pubblico, indipendentemente dalla tipologia, saranno i garanti del rispetto dei protocolli di sicurezza anti-Covid mentre i cittadini saranno i garanti del mantenimento nel tempo dei requisiti di sicurezza.
Un perfetto esempio di strategia win-win dove perde solamente chi non partecipa.

LA TUA PRIVACY È GARANTITA

SAFETOWN® deve essere il punto di incontro per tutti coloro che vogliono fare shopping, bere e mangiare, dormire e divertirsi sapendo di essere in un luogo dove la sicurezza riveste la massima importanza, così come la sicurezza dei propri dati personali.
Il rispetto della tua privacy è stato infatti il primo aspetto che è emerso nello studio preliminare di questo progetto e per questo ti abbiamo lasciato la possibilità di effettuare la segnalazione anche in modo completamente anonimo.

GARANTIRE LA TUA SICUREZZA
NON È UN GIOCO

Nel caso tu decida di inviarci una segnalazione, il sistema la invia in automatico all’esercente da te ritenuto poco attento alle regole anti-Covid.
All'esercente vengono concessi 3 giorni per trattare la segnalazione classificandola come fondata" o infondata”.
In entrambi i casi deve argomentarla e dichiarare se e come intende risolverla.
Naturalmente noi terremo attentamente monitorata la situazione e se considereremo la problematica risolta, archivieremo positivamente la pratica.
Nel caso l'esercente allo scadere del tempo assegnato non abbia preso alcuna posizione, riceverà un messaggio di sollecito che gli concederà ancora 24 ore per l’adempimento.
Allo scadere di quest'ulteriore deroga, o se la trattazione è stata valutata negativamente, l’esercizio verrà “oscurato” e non sarà più visibile sul sito.

UN'IDEA
DI:

SAFETOWN® è un progetto ideato dall’agenzia di comunicazione Mazzantini & Associati SA di Lugano, la stessa che nel mese di aprile ha pubblicato il portale www.emergenza24.ch e che in maggio ha messo online il servizio www.menudigitale.ch.

SUPPORTO TECNICO:

PROMOSSO
DA:

SPONSORIZZATO
DA: